La polverosa era della scrittura a mano si è conclusa da un pezzo, può darsi che ora la rivoluzione riguardi il mobile. Condividiamo, fotografiamo, messaggiamo dai nostri smartphone, perché allora negarsi l’ebrezza del mobile blogging?

Se siete fra quelli che non si sono ancora convertiti, forse questa lista di tools vi farà cambiare idea.

Planning

Un buon post comincia da una buona pianificazione. Non ci s’improvvisa blogger, quindi è utile avere sempre a portata di mano una lista di strumenti utili a preparare i vostri post.

Trello

Per iOS | Per Android

Trello, organize anything!Trello è un tool molto funzionale per il project managing. L’ideale per chi è disorganizzato e non si ricorda mai di pianificare i propri post.

È disponibile su iOS, Android e su computer fisso grazie alla sua webapp ed è l’ideale anche per blog collettivi, dato che permette anche il lavoro di gruppo.

 

Evernote

Per iOS | Per Android

EvernoteNon c’è bisogno di presentazioni per il re delle annotazioni. Evernote è in assoluto la miglior app che possiate utilizzare per prendere appunti, registrare audio, raccogliere immagini al volo e organizzare il tutto.

Una volta creati i vostri appunti vi potrete accedere da qualsiasi dispositivo grazie alla sincronizzazione. Ci sono diverse app di questo genere ma Evernote è in assoluto la più completa.

Pocket

Per iOS | Per Android

PocketPocket (fu Read it Later) è un servizio che vi permette di mettere da parte i link ad articoli trovati sul web in modo da poterli rileggere in un secondo momento.

L’ideale per chi ama leggere sui mezzi pubblici e non vuole rischiare di perdere spunti interessanti per i propri post sul blog.

 

MindMeister

Per iOS | Per Android

MindmeisterMindMister è un tool gratis per la creazione di mappe mentali. Per chi deve scrivere post abbastanza complessi o serie di post.

Ha un’interfaccia molto user friendly e minimale, perfetta per i touchscreen. I contenuti sono accessibili attraverso il proprio account su diversi dispositivi.

 

Pixlr Express

Per iOS | Per Android

Pixlr ExpressUn post non è completo senza un’immagine e, come ben saprete, non è facile editare le proprie foto scattate con tabet o smartphone.

A questa esigenza risponde Pixlr Express, versione mobile della webapp gratuita per modificare le immagini. Grazie a questa app avrete a portata di mano gli strumenti indispensabili per rendere le vostre foto pubblicabili.

Posting

Ora veniamo al passaggio ‘clou’ del mestiere del blogger: la creazione e pubblicazione del post. Di solito le piattaforme di blogging principali (fra tutte: WordPress, Blogger e Tumblr) offrono la propria app e metodi di pubblicazione remota. Per chi non si accontenta, però, esistono delle alternative.

Blogsy

Per iPad

BlogsyL’eccellente app per il blogging è disponibile solo per iPad a un costo di circa 5 euro.

Blogsy è compatibile con la maggior parte delle piattaforme e offre una gamma di strumenti di formattazione che le app ufficiali spesso non hanno. Probabilmente è l’app per il blogging più completa in circolazione.

 

Posts

Per iPad

PostsPosts è una valida alternativa gratuita a Blogsy. Ha il difetto, non invalidante, di essere compatibile solo con WordPress e Blogger e, come la sua cugina a pagamento, è disponibile solo per iPad.

Ha un’interfaccia più user-friendly e semplice, l’ideale per chi si affaccia al mondo del blogging e non vuole rinunciare a scrivere dal suo tablet.

 

CoverItLive

 Per iOS | Per Android

CoveritLiveCoverItLive è una piataforma per il live blogging di eventi utilizzata da numerose organizzazioni e da giornalisti professionisti.

Ha diversi tipi di account, fra cui una soluzione gratuita ed è uno strumento adatto a chi è interessato a realizzare dirette video.

 

Oltre il post…

La vita di un articolo prosegue dopo la sua pubblicazione, quando viene condiviso e ricondiviso sui social network, commentato, valutato. Esistono alcuni utili strumenti per gestire anche queste fasi del ciclo di vita di un post.

Hootsuite

 Per iOS | Per Android

HootsuiteHootsuite è uno dei migliori tools per il social media managing. Ideale per chi ha bisogno di un’interfaccia unica per condividere su Facebook e Twitter e gestire i propri account.

Interessante anche la gestione delle statistiche dei propri post, che aiuta a capire quali sono gli argomenti e i formati più popolari.

 

Quicklytics

Per iOS

QuicklyticsSiete blogger ansiosi e volete avere sempre a portata di mano le Analytics del vostro blog? Quicklytics è lo strumento che fa per voi.

Grazie a questa app, infatti, avrete sempre disponibile un colpo d’occhio delle statistiche principali del vostro blog, ricavate direttamente dai vostri dati di Google Analytics.

 

E voi?

Vi abbiamo convinto? Avete delle app da consigliare ai compagni di blogging? Qualche trucco da condividere o strumento prezioso che ci è sfuggito? Aspettiamo i vostri consigli!

One thought on “Le 10 migliori app per il mobile blogging

  1. Ciao Aurora,
    grazie per le indicazioni.
    Io aggiungerei l’app di google analytics, per controllare in real time gli accessi al sito.
    Non mi farei mancare neanche Keep, l’app di Google per conservare le annotazioni (testo + immagine), avendo il supporto del cloud di Big G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *