400 candidati! Ci credete? 192 di loro ci riprovano dopo non esser entrati nelle scorse edizioni. Siamo senza parole e ringraziamo ognuno di voi nel modo che meglio conosciamo… con un atto di rispetto e trasparenza.

Sono giornate intense, si lavora freneticamente per completare nei tempi le selezioni e comunicare i primi 30 nomi per i quali tra poco suonerà la prima campanella. Come ormai saprete il percorso di selezione a SQcuola di Blog è intenso ed impegnativo. Quello che magari sottovalutate è che è un periodo molto impegnativo anche per noi “maestranze SQcuolastiche”.

La prima parte del processo è automatizzato a 360°: Sicuramente i 2 test online. Il primo di pre-selezione e serviva solo superare una soglia di sbarramento. Il secondo test era quello veramente impegnativo, e ringraziamo ognuno di voi che si è misurato con questa sfida con serietà e pazienza.

La seconda parte della selezione, veramente impegnativa per noi è stata quella “manuale” dell’assegnazione punteggi nelle altre due “macro-aree” di valutazione: Curriculum Vitae (rigorosamente con l’odiato EuroPass) ma soprattutto le vostre lettere motivazionali. Anche questo processo è “codificato” e non lascia spazio ad interpretazioni personali. Per ogni voce da CV è assegnato un punteggio, abbiamo lo stesso sistema dalla prima edizione e funziona bene. E’ chiaramente impegnativa la parte di assegnazione del punteggio, visto che qualcuno deve “scannerizzare” ogni voce inserita all’interno di oltre 400 curriculum.

Infine la terza componente del punteggio finale è quella legata alla lettera di motivazione. Anche questo processo è “codificato”, abbiamo posto 5 domande e ci aspettiamo di trovare contenute delle risposte. Molti si fanno prendere dalla foga e parlano di tutto tranne che delle cose che vengono chieste, senza pensare che si viene penalizzati nelle valutazioni. Ma proprio perché non volevamo che la vostra “vena creativa” venisse troppo penalizzata da schemi pre-confezionati (necessari per standardizzare) abbiamo inserito una ulteriore valutazione questa volta “professionale/discrezionale”.

Sei persone sono chiamate a leggere le vostre lettere ed assegnare ad ognuna un punteggio “professionale”. La media di questi cinque voti si somma al punteggio “lettera motivazionale”. Nel nostro processo di selezione questa è l’unica area “discrezionale” che come capite ha un impatto però minimo sul punteggio finale.

Questa è la parte che ci interessa condividere con voi, perché è giusto, perché è nel nostro stile ed un atto di responsabilità nei vostri confronti. Una piccola parte della vostra sorte è decisa da 6 persone ed è giusto che queste persone ci mettano la faccia:

Andrea Alfieri: Preside e fondatore di SQcuola di Blog (Linkedin)

Marco Fabbri: Vice Preside ed ex Alunno Classe I (Linkedin)

Davide Morante: Vice Preside ed ex Alunno Classe II (Linkedin)

Andreas Marcopoli: Vice Preside ed ex Alunno Classe III (Linkedin)

Morgan Bovo: Coordinatore didattico ed ex Alunno Classe I (Linkedin)

Guglielmo Cornelli: Vice Preside ed ex Alunno Classe III (Linkedin)

Persone che valutano altre persone, leggono tra le righe, ascoltano un messaggio e cercano di inserirlo in un contesto. Queste persone portano nel processo di valutazione le storie ed esperienze concrete di chi si è già misurato con questo percorso.

Marco, Andreas, Davide, Morgan, Guglielmo ed il sottoscritto sono persone che si sono “meritati” questa responsabilità con il lavoro svolto e con l’entusiasmo di chi crede in un progetto come #SQDB senza personalismi, ma sposandone i valori anche se in chiara “contro-tendenza” con il mondo in cui lavoriamo. Se vorrete valutarli e scrutinarli i loro profili sono a vostra disposizione.

Sappiamo che per il successo del Master, è interesse di tutti cercare “chi ha i requisiti ed il talento” per portare avanti una Classe “partecipativa e compatta”.

Ed ora, se avete avuto la pazienza di leggere fino qui, vi meritate la sorpresa finale:

Nelle prime 3 edizioni avevamo riservato dei posti per categorie “meritevoli”. Dalla quarta edizione avevamo però deciso che non sarebbe bastata l’appartenenza ad una categoria “protetta”. Da allora fu deciso che avremmo valutato persone ed azioni, secondo noi meritevoli, per selezionare 6 individui a cui offrire delle “wild-card”.

 

Alle 6 persone sopra menzionate è dato il compito di eleggere, in aggiunta ai 30 selezionati meritocraticamente, altri 6 alunni che, pur non entrando tra i primi in graduatoria dimostrano di meritare un posto tra i banchi di Classe V.

Verrà premiato il talento espresso in fase di selezione, le attività che svolgono, la condivisione e partecipazione alle attività di SQcuola di Blog Academy. La speranza era che in questo modo, qualche talentuoso candidato non particolarmente a proprio agio con “test online” potesse essere comunque intercettato e premiato. La selezione delle wild card si svolgerà a partire da mercoledì 12 e si concluderà venerdì 14 con l’annuncio delle persone selezionate in aggiunta ai 30 già nominati.

Per tutti gli esclusi all’annuncio di mercoledì, quindi, un’altra piccola finestra di opportunità.

In bocca al lupo a tutti!

Il Preside

 

4 thoughts on “400 candidati a SQcuola di Blog – #sapevatelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *